Esperienza dei sensi nel giardino primaverile (Visita guidata con workshop)

    ORARIO: Venerdì fine maggio, inizio giugno, ore 14.30–16.30
    DURATA: 2 ore con workshop 
    COSTI: 21,00 € (Ingresso e visita guidata)
    PUNTO D'INCONTRO: Centro Visitatori (Cassa)
    PRENOTAZIONE: prevendita online (nr. max. di partecipanti: 15 persone)  
    La visita guidata avrá luogo anche in caso di maltempo!

    Sentire il caldo, annusare i profumi e ammirare i colori. Presso diverse stazioni nei Giardini di Castel Trauttmansdorff le nostre guide esperte stimoleranno i Vostri sensi in modo intensivo e sorprendente: una rilassante esperienza nel verde. Tutti i sensi pronti?

    Effetti benefici 

    Nelle calde giornate primaverili, ci rallegriamo nel vedere l’erba verde dei prati e i petali colorati dei fiori, nel sentire i profumi rivitalizzanti della natura. Il mutamento della natura nel corso delle stagioni dà anche a noi esseri umani nuova energia, di cui possiamo ricaricarci attraverso tutti i sensi nei Giardini di Castel Trauttmansdorff. Gli occhi, le orecchie e la pelle si risvegliano, vivendo a pieno l’esperienza sensoriale nei Giardini, e ci ritemprano corpo e spirito. 

    Gli esperti sul posto


    La dott.ssa Karin Kompatscher, curatrice dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, lavora presso i Giardini come biologa e botanica dal 1997 e già dall’inizio ha assunto la coordinazione della piantagione del parco. Dal 2000 dirige il team delle guide dei Giardini, per cui organizza continuamente diverse formazioni. Così i Giardini oggi possono vantarsi di un team di 24 guide esperte nella mediazione dei diversi temi su piante e natura. Karin Kompatscher è anche responsabile di tutto il programma didattico e organizza corsi di aggiornamento per il personale insegnante. Implementa inoltre le sue conoscenze botaniche anche nella concezione delle mostre temporanee dei Giardini.   

    Nella visita guidata “Esperienza dei sensi nel giardino primaverile” le guide esperte del team di Karin Kompatscher guidano gli ospiti attraverso il mondo vegetale di Trauttmansdorff.