Agosto 2013

“Giardini & Vino“ – Vivere il vino in maniera unica! - 08.08.13

A partire dal 1 agosto i Giardini di Castel Trauttmansdorff e Castel Katzenzungen hanno un‘offerta particolare: il pacchetto combinato Giardini & Vino ha di nuovo luogo e offre una gustosa panoramica della storia del vino altoatesina di 3000 anni.

Agli amanti del verde e del vino i Giardini di Castel Trauttmansdorff offrono un particolare pacchetto combinato. Nell’ambito di “Giardini & Vino” ogni giovedì di agosto, settembre ed ottobre gli appassionati di vino possono andare alla scoperta della regione vitivinicola Alto Adige nei Giardini di Castel Trauttmansdorff e visitare il “Versoaln”, la vite più grande e quasi certamente più antica del mondo presso Castel Katzenzungen a Prissiano.

Wein

                        La vite Versoaln presso Castel Katzenzungen a Prissiano

Durante la visita guidata nei Giardini di Castel Trauttmansdorff si possono vedere antiche, e in parte dimenticate, varietà autoctone nel vigneto. Il tabernacolo, una camera del tesoro, mostra la replica in oro di un antico vinacciolo di 7000 anni – un regalo della Georgia – e vinaccioli di 2400 anni provenienti dall’Alto Adige.

                            Il vigneto nei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Uno shuttle accompagna poi gli ospiti a Prissiano, dove cresce il ”Versoaln“, la vite più grande e quasi certamente più antica al mondo. Essa ha un’età superiore ai 350 anni e le sue fronde si estendono su una superficie di 300 m². La sua età è stata stabilita nel 2004 dal noto Prof. Dr. M. Worbes dell’Università di Göttingen (D), che ha eseguito un’analisi dendrocronologica della vite per incarico del Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg. Nel pacchetto è inoltre prevista una visita guidata dello storico Castel Katzenzungen. L’escursione nella regione vitivinicola Alto Adige termina con una degustazione di vini. Per testare le proprie conoscenze enologiche, gli ospiti possono degustare alcuni vini autoctoni altoatesini e naturalmente anche un bicchiere del prezioso vino ”Versoaln“.

Pacchetto sensoriale Giardini & Vino
I Giardini di Castel Trauttmansdorff e Castel Katzenzungen
Ogni giovedì in agosto, settembre e ottobre
Ore 14.00 - 18.00 - 30,00 € a persona
Prenotazione fino al giorno precedente:
Tel. 0473 235 730 o info@trauttmansdorff.it

Mostra di pelargoni nei Giardini di Castel Trauttmansdorff - 02.08.13

100 differenti varietà di pelargoni quest’estate decorano la Passeggiata di Sissi nei Giardini di Castel Trauttmansdorff. Laddove una volta passeggiava l’Imperatrice Elisabetta ancora fino a settembre fioriscono“gerani”di colori vari e straordinari.

I pelargoni sono notoriamente conosciuti con il nome di “gerani“ o in linguaggio popolare anche con il nome di “Brennende Liab” (trad. “amore focoso”). 100 varietà diverse di questi fiori al momento fioriscono lungo la Passeggiata di Sissi nei Giardini di Castel Trauttmansdorff. Qui la più tipica delle piante da balcone si mostra in diversi e rari colori.

                               Mostra dei pelargoni sulla Passeggiata di Sissi

Quattro fornitori di piante giovani provenienti dall’Alto Adige e dal nord Italia hanno messo i pelargoni a disposizione del Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg, la casa madre dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, dove viene osservata e documentata la crescita e la fioritura di 136 pelargoni. I dati ricavati serviranno poi per la consulenza ai giardinieri ed alle giardiniere altoatesini/e. Oltre all’attività di ricerca, la Giardineria della Laimburg si occupa dell’istruzione e della formazione dei giardinieri e delle giardiniere in collaborazione con la scuola professionale Laimburg. Inoltre la Giardineria ha assunto l’importante compito di coltivare le piante stagionali per i Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Il Centro di Sperimentazione Laimburg ha donato ai Giardini di Castel Trauttmansdorff alcuni esemplari della varietà“Brennende Liab”, che si possono ammirare ancora fino a settembre sulla Passeggiata di Sissi durante una bella passeggiata.