Chiusura della stagione 2020 - 12.11.20

Domenica scorsa i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno chiuso la stagione con un totale di 162.323 visitatori e visitatrici, registrando pertanto un calo del 60% circa rispetto all’anno precedente.


Foto: Karlheinz Sollbauer

Domenica 8 novembre, i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno chiuso la stagione 2020 dopo circa 5 mesi e mezzo di attività. Il Touriseum ha dovuto invece chiudere i battenti già il 31 ottobre per disposizioni provinciali. 

Nel 2020, 162.323 visitatori hanno passeggiato lungo i viali del giardino, con una stagione partita a fine maggio con ben due mesi di ritardo. “In primavera abbiamo così perso due dei mesi con la maggiore affluenza di pubblico, il resto della stagione è comunque andato abbastanza bene e siamo soddisfatti del numero di visitatori raggiunto”, ha dichiarato Gabriele Pircher, direttrice dei Giardini. I due mesi più intensi della stagione 2020 sono stati agosto e settembre che hanno fatto registrare un totale di 92.467 visitatori, il 46% dei quali è stato rappresentato da turisti tedeschi, seguito dal 32% di italiani.


Foto: Karlheinz Sollbauer

Nella stagione 2020 i Giardini sono stati dedicati al tema della biodiversità, mostrando al pubblico quanto sia importante la diversità biologica per l’uomo, gli animali e le piante attraverso pannelli informativi, installazioni artistiche e fotografie, collocati all’interno del giardino. La prevista mostra del Touriseum dedicata al tema del personale alberghiero è stata rinviata al 2022, ma il museo ha allestito in alternativa una piccola mostra su Franz Kafka e sul suo soggiorno a Merano.

Inoltre, durante i mesi estivi sono state organizzate tre serate picnic con musica dal vivo e il 16 ottobre, la “Giornata di Sissi”, in occasione del 150° anniversario della prima visita dell’imperatrice Elisabetta a Castel Trauttmansdorff. 

I Giardini di Castel Trauttmansdorff e il Touriseum rimarranno chiusi fino al 1° aprile 2021. Le piante stanno per affrontare la lunga pausa invernale e sono già in corso i preparativi per la prossima stagione. Durante i mesi invernali, il Touriseum lavorerà all’allestimento della nuova mostra temporanea “Borse, trolley e valigie - Viaggio nella storia dei bagagli”, mentre i Giardini saranno impegnati nell’organizzazione dei festeggiamenti per il loro 20° anniversario che cadrà il prossimo anno.

Foto: Karlheinz Sollbauer